Studio Release

Osteopatia

Il movimento è segno stesso di vita.

still-omeopatiaDall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo, tutto il cosmo è in costante movimento a velocità ed ampiezza diverse, sia se si tratti della macroscopica manifestazione degli eventi e cicli naturali, sia dei più piccoli elementi che costituiscono tutta la materia come ad esempio il movimento velocissimo degli elettroni. Ogni cosa si muove nello spazio e nel tempo e gli esseri umani non sono sfuggiti a questa legge.

“La vita è materia in movimento”

affermava A.T. Still, padre dell’Osteopatia. Dal momento in cui si crea la vita dalla formazione dell’embrione, al feto, al neonato e per tutto il resto dell’esistenza in cui il corpo cresce, si sviluppa, si modifica, si adatta, assimila, scambia, rigetta, ogni tessuto, organo e struttura sono concepiti per muoversi e scambiare energia.

Per cui, il movimento è una qualità intrinseca della vita stessa e la sua assenza non determina né vita e né salute!

E proprio su questo concetto che l‘Osteopatia pone le sue fondamenta.

Cosa è l’Osteopatia?

L’Osteopatia è la scienza definita come una medicina manuale che mira innanzitutto a mantenere e a ripristinare lo stato di salute; essa si basa su una profonda conoscenza del corpo umano e del suo funzionamento e il mezzo di indagine e di trattamento é dato dal contatto manuale con

dita che sentono, pensano, vedono e conoscono” (William Grand Sutherland).

L’osteopata è in grado di percepire l’insorgenza delle alterazioni strutturali e i cambiamenti funzionali che possono derivare da esse. Per mezzo, poi, di manipolazioni di tipo strutturale, viscerale o cranio-sacrale, generando forze bilanciate in termini di intensità, direzione, velocità e specificità, è capace di riequilibrare il sistema, ripristina la libertà nei tessuti, normalizzando il flusso del sangue, riducendo ed eliminando le restrizioni e di conseguenza ripristinando la funzione fisiologica intrinseca.

Il trattamento osteopatico

Il trattamento osteopatico si integra con tutti gli altri interventi terapeutici e può essere applicato fin dalle prime settimane di vita e senza limiti d’età.
È utile in caso di:

  • cefalee, emicranie, vertigini, acufeni, sindromi del nervo vago;
  • dolori vertebrali e articolari (lombalgia, sciatalgia, cervicalgia, tendiniti, periartrite, epicondilite, sindrome del tunnel carpale, parestesie, distorsioni, colpi di frusta, traumi sportivi);
  • sintomi O.R.L. (sinusiti, otiti, riniti, faringiti ricorrenti, disfonie, etc.)
  • stanchezza cronica, turbe del sonno e dell’attenzione;
  • stati depressivi, ansia, stress cronico;
  • abbassamenti delle difese immunitarie (influenze ricorrenti, herpes, etc.);
  • patologie degenerative dell’anziano (artrosi, osteoporosi, Parkinson, demenza grado lieve etc.);
  • disturbi dell’apparato digerente (disturbi della deglutizione, acidità, nausea, gonfiore, dolore addominale, problematiche di transito intestinale, sindrome del colon irritabile, ernia iatale, disbiosi, esofagite da reflusso, stipsi, tessuto cicatriziale post-operatorio, tessuto cicatriziale post-flogosi);
  • disturbi uro-genitali (dolori mestruali, irregolarità del ciclo, vaginiti, cistiti ricorrenti, dolore pelvico cronico, vulvodinia, dismenorrea, sintomatologia della menopausa, disfunzione alla prostata, incontinenza urinaria.