Studio Release

Chi Sono

“Ogni persona deve essere come un’unità funzionale dinamica in cui i diversi sistemi, apparati e tessuti interagiscono costantemente tra loro nel mantenimento dell’omeostasi generale del corpo. La riduzione o la perdita di mobilità in una qualsiasi struttura anatomica ne determina il malfunzionamento e di conseguenza facilita l’insorgenza di disturbi della funzione anche a carico di strutture limitrofe”

dott.ssa Doriana Nola presso lo studio releaseLa Dott.ssa Doriana Nola, dopo il percorso di studi ordinario, si laurea nel 2005 in Scienze Motorie presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” con  tesi sperimentale dal titolo “Abitudini alimentari e conoscenze nutrizionali in giovani adolescenti che frequentano un centro fitness”.

Durante gli anni di studio, lavora ed è responsabile di corsi di attività motoria dall’infanzia alla terza età presso la palestra Fun&Fitness di Cava de’ Tirreni. E’ proprio attraverso l’approccio quotidiano con le persone, dalla richiesta crescente di programmare interventi di ginnastica specifici e dalla consapevolezza dell’importanza di mettere in atto programmi preventivi e rieducativi per le algie posturali, che nasce la necessità di continuare la formazione.

Si iscrive al Master di 1° livello in Metodologie Specialistiche in Posturologia, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, terminandolo nel 2007. La tesi sperimentale “La terapia Miofunzionale e la Malattia di Parkinson” (vedi abstract), con relatore Dott. Antonio Ferrante, ha coinvolto 54 pazienti presso la Struttura Complessa di Neurologia dell’Azienda Ospedaliera S. Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno, l’Azienda Ospedaliera Vizzolo Predabissi di Melegnano (MI) ed il Centro di Risorse per la disabilità di Messina.

Durante questi anni partecipa a diversi corsi di aggiornamento di attività fisica adattata a patologie come la malattia di Parkinson e corsi in ambito posturologico tra cui quello di Terapia Miofunzionale tenuto dal Dott. Antonio Ferrante e di Rieducazione posturale ad approccio globale decompensato fino ai livelli avanzati del Prof. Daniele Raggi.

La breve esperienza ospedaliera durante lo svolgimento della tesi, fa nascere la passione per l’ambito sanitario. Si laurea in Fisioterapia nel 2010 presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, sede ASL AV 1, con votazione 110/110 e Lode e plauso della commissione, discutendo la tesi dal titolo “Mental Practice con Motor Imagery”.

Intanto, accresce sempre di più la consapevolezza dell’importanza dell’approccio globale alla persona.

La postura di un soggetto non va intesa solo come posizione del corpo nello spazio e relazione spaziale tra i segmenti scheletrici al fine di mantenere l’equilibrio in condizioni statiche e dinamiche; essa è l’espressione del vissuto del soggetto, della sua modalità di  interazione  con ciò che lo circonda, della sua capacità di adattamento e a determinarla  sono  numerosi fattori di carattere neurofisiologico, biomeccanico e psicoemotivo.

La volontà di offrire un approccio alle problematiche algiche del paziente sempre più professionale e funzionale la portano ad iscriversi nel 2011 al corso di Osteopatia della Scuola ICOMM, riconosciuta dal ROI (Registro Osteopati d’Italia), con sede a Roma. Conclude il corso di studi sostenendo l’esame D.O. e l’esame ROI a gennaio 2018.

Attualmente svolge prevalentemente l’attività di libera professionista presso il suo studio e di consulenza presso la Fondazione Antonio Della Monica a Cava De’ Tirreni. Infatti, spinta dalla passione per l’ambito neurologico e  dall’esperienza vissuta accanto ad un familiare con demenza, dà vita nel 2011 al Progetto “Caffè della Memoria” attraverso cui, ancora oggi, la Fondazione Antonio Della Monica eroga attività socio-assistenziali  a favore dei pazienti affetti dalla patologia di Alzheimer e dei lori familiari .

Posturologia

Posturologia

Si teme ciò che si ha dentro, ma è l’unico posto in cui si troverà tutto quello che serve (D.M.)

Chinesiologia

Chinesiologia

Non ci sono radici ai nostri piedi, essi sono fatti per muoversi (David Le Breton)

Osteopatia

Osteopatia

Dita che sentono, pensano, vedono e conoscono
(William Garner Sutherland)